Un confetto tira l’altro

Non smetteremo mai di ripetere che la cura maniacale dei dettagli è la carta vincente per un evento da favola. Per rendere un matrimonio unico bastano piccoli accorgimenti ma sempre ben curati e mirati.

1010851_494093717336761_625058699_n

Crediamo fortemente che gli ospiti vadano coccolati dall’inizio alla fine e come il galateo ci insegna non vanno mai congedati a mani vuote: al termine del ricevimento omaggiateli con un originale e raffinato Cadeau de Mariage. La bomboniera infatti deve essere originale ma comunque legata alla vostra storia, in modo che gli ospiti si portino via un ricordo che vi identifichi. Il confetto benaugurale, come accompagnamento al cadeau de mariage, non può assolutamente mancare: in Italia è una tradizione consolidata e piace molto, tanto è vero che all’estero ce lo invidiano e ce lo copiano da sempre.

    

Uno degli angoli scenografici che più amiamo creare è l’angolo della Confettata, angolo che negli ultimi anni ha acquisito sempre più rilevanza. Come l’intera scenografia del matrimonio anche questo spazio viene ideato sulla base di come i nostri adorati sposini immaginano il loro Grande Giorno. Nulla è lasciato al caso.

1239465_530229490389850_541939448_n

Quest’anno ad arricchire ancora di più quest’angolo di grande allure ci sarà la “Collezione Butterfly” lasciataci in esclusiva dal creatore stesso, Enzo Miccio. Questa collezione si contraddistingue grazie alla raffinatezza e alla qualità dei materiali con cui è stata realizzata.

La “Collezione Butterfly” è composta da una serie di oggetti unici e raffinati. Alzate in finissima porcellana lavorata dai migliori artigiani locali, raffinati Chandelier, preziose Cornici in Argento, Lampade complementi di moda e arredo il tutto impreziosito dal gusto unico di Enzo Miccio. Eleganza e originalità sono i tratti che accomunano ogni singolo pezzo.

Tutto viene studiato per offrire ai nostri clienti un Evento dal reale valore aggiunto

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 2 =