Tutti Protagonisti

ai_image_67_l

Il matrimonio è il giorno più importante nella vita degli sposi, ma è la donna di solito ad attirare le maggiori attenzioni. Nonostante questo, però, anche l’uomo ha il dovere e il piacere di essere impeccabile.

La soluzione più comune per essere perfetto è costituita dalla combinazione giacca gilet e cravatta, con quest’ultima che va scelta in modo appropriato, soprattutto, per il grande giorno.

homeLe cravatte da matrimonio non sono i comuni accessori che si indossano per altre cerimonie, oppure per il lavoro. Sono capi particolarmente speciali e importanti, perché rappresentano il ricordo di un giorno unico. Fondamentale è trovare quello che meglio si addice al proprio stile e personalità. le cravatte di raso di seta, ad esempio, sono un classico, disponibili in varie tonalità di colore da scegliere in base al modello di abito e alla stagione.

Con una cravatta scura, nera o blu, non si sbaglia mai, ma in estate e in primavera meglio optare per tonalità chiare anche pastello. I più esigenti e perfezionisti non mancheranno di farsi realizzare una cravatta su misura, vero e proprio gioiello dell’arte sartoriale Made in Italy.

Le cravatte su misura consentono di scegliere lunghezza, larghezza, tessuti, colori e modelli che maggiormente si addicono al proprio gusto e alla propria fisicità, per esaltare al massimo il proprio stile.

Tagli e colori per il 2014?

Un must saranno i tight corti con fianchetti in risalto studiati per slanciare le figure e i revers dalle punte a lancia, mentre la novità assoluta è rappresentata dalla giacca guru a un bottone, studiata con una spezzatura profonda, in modo da evidenziare gli accessori. Al fianco dell’intramontabile nero la proposta colore sarà concentrata sullo sviluppo del grigio in tutte le sue sfumature, metalliche e perlacee, insieme ai colori delle pietre preziose: zaffiro, smeraldo e rubino.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − quattordici =