Sposa d’inverno: cosa indossare?

Che meraviglia sposarsi d’inverno!

Una scelta molto particolare, che sempre più persone fanno negli ultimi anni, abbinando il matrimonio ad un tema etereo, con rimandi alla neve ed ai cristalli, con centritavola adornati da agrifoglio e bacche.

Al di là dell’allestimento – che si rifà in ogni caso molto all’atmosfera romantica della stagione fredda – uno dei dilemmi maggiori delle spose è: cosa indosso sopra il vestito?

Necessario qualche indumento che mantenga l’eleganza e la purezza della sposa, senza dimenticare lo scopo principale, coprirci dal freddo!

Per questo inverno, tre sono le opzioni consigliate per il giorno speciale: un coprispalle pesante a ricordare un bolerino, una pelliccia (rigorosamente bianca) o una cappa; questi tre elementi sono sicuramente adatti al vostro abito in microfibra o flanella, per donarvi caldo dall’entrata in chiesa al momento del ricevimento, accanto al camino.

Il Coprispalle, scelta più classica, è simile a quello estivo ma di materiale più pesante: lascia l’armonia dell’abito intatta, dandovi una copertura anche per la zona delle spalle e della schiena.

La Cappa è una scelta molto particolare perchè tende a coprire gran parte del vestito: meglio se accostata ad un vestito gitano o con un abbinamento più classico, per dare un tocco forte ed originale alle linee semplici.

Molto amata negli ultimi anni, la pelliccia, è diventata un must per i matrimoni d’inverno: ecologica o meno, rende ancora più angelica la sposa, con la praticità di un capospalla, facile da togliere e rimettere… Insomma ce n’è per tutti i gusti!

Avete scelto anche voi di sposarvi nei mesi freddi?

La Cinzia L’Atelier dell’Evento vi aspetta per consigliarvi i migliori allestimenti ed abiti, per assaggiare piatti territoriali perfetti per la stagione invernale e trascorrere insieme il giorno più bello della vostra vita!

LA CINZIA L’ATELIER DELL’EVENTO

Piazza XXVI Maggio n. 9 – Varese

Tel. 327 2004013  Email. info@lacinzia.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 13 =