San Valentino

Il 14 febbraio è il giorno di San Valentino, una ricorrenza dedicata agli innamorati e celebrata in gran parte del mondo.

L’originale festività religiosa prende il nome dal santo San Valentino da Terni, vescovo e martire, e venne istituita nel 496 da Papa Gelasio I, andando a sostituirsi alla precedente festa pagana delle lupercalia, rito dedicato più alla fertilità che all’amore nella sua accezione più romantica. 

La pratica moderna di celebrazione della festa, invece, centrata sullo scambio di messaggi d’amore e regali fra innamorati, risale all’alto medioevo, e potrebbe essere in particolare riconducibile al circolo di Geoffrey Chaucer in cui prese forma la tradizione dell’amor cortese.

Nei paesi anglosassoni il tratto caratteristico della festa è lo scambio di “valentine”, biglietti augurali; la Greeting Card Association ha stimato che ogni anno vengono spediti più di un miliardo di biglietti augurali per questa festa.

Pur rimanendo incerta l’evoluzione storica della ricorrenza, ci sono alcuni riferimenti storici che fanno ritenere che la giornata di San Valentino fosse dedicata agli innamorati già dai primi secoli del II millennio. Fra questi c’è la fondazione a Parigi, il 14 febbraio 1400, dell’”Alto Tribunale dell’Amore”, un’istituzione ispirata ai principi dell’amor cortese. Il tribunale aveva lo scopo di decidere su controversie legate ai contratti d’amore, i tradimenti, e la violenza contro le donne. I giudici venivano selezionati sulla base della loro familiarità con la poesia d’amore.

L’uso di spedire “valentine” nel mondo anglosassone risale almeno al XIX secolo. Già alla metà del secolo negli Stati Uniti alcuni imprenditori come Esther Howland iniziarono a produrre biglietti di San Valentino su scala industriale. Fu proprio la produzione su vasta scala di biglietti d’auguri a dare impulso alla commercializzazione della ricorrenza e, al contempo, alla sua penetrazione nella cultura popolare. Il processo di commercializzazione della ricorrenza continuò nella seconda metà del XX secolo, soprattutto a partire dagli Stati Uniti. La tradizione dei biglietti amorosi iniziò a diventare secondaria rispetto allo scambio di regali come scatole di cioccolatini, mazzi di fiori, o gioielli.

 

Diverse sono le usanze legate al giorno di San Valentino, ecco come si celebra la festa degli innamorati nel mondo: in Spagna a San Valentino gli uomini regalano alle loro donne delle rose rosse, in Danimarca si regala un fascio di fiori bianchi, in Giappone si regala una scatola di cioccolatini “Giri-chocko”, in Finlandia ed Estonia il 14 febbraio è il giorno degli Amici, in Sud America la festa viene chiamata invece Dia del Amor y la Amistad, giorno dell’amore e dell’amicizia.

E voi come festeggerete San Valentino?

Perché non rendere la vostra serata dedicata all’amore una serata originale e diversa, attraverso la realizzazione di una cena completamente Finger Food?

Dall’antipasto al dolce, un trionfo di sapori presentato in tanti sfiziosi bocconcini. Piccoli eleganti capolavori da mangiare con gli occhi e con le mani. Ora provate ad immaginare la “vostra serata perfetta” e lasciatevi travolgere dalla creatività di questo sublime Menù.

Per Cominciare 

Crema di cannellini con gambero

Mettete nel frullatore 300g di cannellini in scatola con 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo e versatelo in sei bicchierini. Saltate in padella sei code di gambero sgusciate con due cucchiai di olio, uno spicchio d’aglio e un peperoncino. Saltate e, dopo 2-3 minuti, toglietele dal fuoco. Infilate ad archetto le code di gambero su sei stecchini e adagiate questi ultimi sul bordo dei bicchieri. Decorate con erba cipollina tritata al momento.

Primo Gourmand 

Spirali di crespelle gratinate

Sbattete 1 uovo con 2 cucchiai colmi di farina e 1 dl di latte. Fate riposare la pastella per due ore. In una padella antiaderente appena unta d’olio e ben calda versate un quarto della pastella e cuocere una crespella un minuto per parte. Preparate allo stesso modo altre 3 crespelle. Rosolate 300 g di broccoletti lessati in 30 g di burro, salateli e mescolateli con 4 cucchiai di grana padano. Disponete su ogni crespella una fetta di prosciutto di Praga e un quarto dei broccoletti, arrotolatele e tagliate ognuna in 6 rondelle. Adagiate le spirali in mini pirofile di ceramica, copritele con un cucchiaino di besciamella e poco grana padano grattugiato e fatele gratinare sotto il grill fino a renderle dorate.

Secondi di classe

Salmone ai pistacchi 

Frullate 1 fetta di pane di grano duro in cassetta, friggete le briciole in padella con due cucchiai di olio extravergine d’oliva e trasferitele in una ciotola. Unite un cucchiaio di prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di mezza arancia non trattata, un cucchiaio di mandorle tritate, una presa di sale e una macinata di pepe. Tagliate 350 g di filetto di salmone senza pelle a cubotti e saltateli in una padella appena unta d’olio per 2 minuti. Disponete il salmone in 6 pirofiline, coprite con le briciole fritte e passate al grill per un minuto.

Dolcetti Mignon

Gazpacho di ananas allo zenzero 

Portate a ebollizione 50 g di zucchero con 1/2 dl di acqua e 2 cm di zenzero fresco sbucciato per 2-3 minuti. Togliete lo sciroppo dal fuoco, eliminate lo zenzero e fate raffreddare. Frullate 2 fette spesse di ananas private del torsolo con lo sciroppo preparato e distribuite il gazpacho in 6 bicchierini. Guarnite con chicchi di melagrana.

Un ottimo vino da poter abbinare a queste pietanze è Ca’ Del Bosco, la cui etichetta può essere personalizzata a vostro piacimento. Vi riportiamo qui sotto una magnifica foto di un matrimonio realizzato da noi, con tanto di bottiglia ideata su misura dei nostri due sposini Giorgia e Raimondo:

Se ancora siete alla ricerca del regalo perfetto abbiamo dato vita in questi giorni, nel nostro creativo laboratorio, in collaborazione a La Maison de la Lavande alla linea True Love, creata appositamente per San Valentino. La collezione si compone di pezzi unici e totalmente handmade per rendere più speciali e ricercati i vostri regali. Basta con i soliti pensieri commerciali, banali e scontati diamo spazio all’estro creativo, all’originalità, alla raffinatezza, alla ricercatezza e soprattutto all’amore.

All you need is Love 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + 4 =