Francesca e Marco Wedding

Semplicemente amore…

Nessun matrimonio è uguale a un altro. Per fortuna. Ognuno è una somma di sogni, desideri, indizi di personalità che finisco con il rappresentare lo stile della coppia. La prima e unica regola è lasciarsi trasportare dalle proprie emozioni. Il giorno più bello è vostro e appartiene solo a voi.

Desideravamo che questo matrimonio fosse l’espressione esatta dei nostri due sposini: romantico ed elegante. Il risultato ottenuto è stato proprio come l’avevamo sempre immaginato insieme a loro. Una regia precisa ha reso ogni attimo di questo giorno perfetto e raffinato, un’atmosfera da sogno.

Riscaldati da un tiepido sole autunnale Francesca e Marco si sono detti sì in una piccola chiesetta di Gavirate, luogo suggestivo e di grande allure.

Il fil rouge scelto per l’intero evento è stato l’autunno. La palette di colori proclama l’esplosione dei toni del rosso e del bordeaux in una creatività effervescente dove i fiori s’inseriscono da protagonisti assoluti: per impreziosire la chiesa, per decorare i tavoli o per fare da contrasto alla presenza del bianco che aggiunge tocchi scintillanti al tripudio di luci e bagliori. Una meravigliosa festa di colori. Per gli occhi e per il cuore.

image

Dettagli elegantissimi, a partire dalla location scelta per il ricevimento, Villa Righini a Somma Lombardo, fino ad arrivare al bouquet della sposa composto da due delicatissime tonalità di rose bianche e rosso carminio, bacche e ortensie verdi trattenute da un nastro di raso bianco. Al posto del tradizionale tableau abbiamo studiato insieme agli sposi dei raffinati “placecard” scritti a mano, legati a ramoscelli ed arricchiti con vere foglie d’acero. Al centro dei tavoli vasi quadrati impreziositi da mini bouquet e candele bianche. I tovaglioli sono stati sigillati da un raffinato nastro in raso bordeaux e foglie di acero trattate, i segnaposti riprendono la forma quadrata dei vasi e contengono dei piccoli  boccioli di rosa. Un gioco di forme cubiche che nel linguaggio simbolico comunica solidità, equilibrio, perfezione.

image

Ritroviamo le foglie d’acero anche nella confettata, utilizzate come targhette per i dolcissimi gusti di confetti, avvolte in una courbeilles di tulle bordeaux, candele e elementi autunnali.

Sul lieto fine, la torta, presentata in una scenografica cornice fiabesca all’interno di un tempietto immerso nel verde, che ha reso il taglio della wedding cake un momento commuovente per tutti i presenti.

Una giornata bellissima, un matrimonio romantico e sofisticato.

Wedding Art Direction La Cinzia L’Atelier dell’Evento

Rossella Putino Photographer

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + 16 =